formazione


Abili tutti, corso di Protezione Civile per sordi a Matera

Corso di formazione di Protezione Civile per sordi
“La comunicazione in emergenza”
 
Si terrà a partire da mercoledì 8 ottobre 2008 il primo corso di formazione di Protezione Civile rivolto a Cittadini sordi della Provincia di Matera.
Le situazioni di emergenza coinvolgono TUTTI ed è di grande utilità la maggiore informazione possibile su quali comportamenti mettere in pratica al verificarsi di un evento eccezionale.
Tutti gli esseri viventi attuano meccanismi di previsione, prevenzione e gestione delle situazioni eccezionali differenti a seconda della proprie capacità psico fisiche e delle esperienze vissute.
La capacità comunicativa e relazionale dei sordi può essere riversata
nei diversi ambiti di competenza della Protezione Civile.
L’architetto Pio Acito – disaster manager qualificato dal Dipartimento della Protezione Civile e responsabile del Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera - terrà un corso specifico su
“La comunicazione in emergenza”
che sarà rivolto a giovani e studenti sordi provenienti da diversi Comuni della Provincia di Matera.
Il corso si terrà due volte la settimana presso la sede dell’Ente nazionale sordi
della Provincia di Matera in via Salgari 41, avrà una durata complessiva di 20 ore,
sarà ripetibile ed è il primo passo per la stesura di un “protocollo” per la
comunicazione in emergenza specifico per i sordi.
La organizzazione del corso è stata possibile grazie alle sensibilità presenti nelle associazioni Ente nazionale sordi e Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera ed è nata durante l’incontro cittadino del Volontariato promosso a Matera la primavera scorsa del CSV di Basilicata. 
Lo stesso corso sarà monitorato dalla Associazione ONLUS  “Sbarjà” di Roma e

dall’Istituto di Psicologia dei Sistemi Evolutivi, dott. psicoterapeuti Laura Scardilli e Giovanni Ciancio – www.ipse.it   e sarà inserito nelle loro offerte formative. alt

 

Il corso si terrà due volte la settimana dalle ore 18,00 alle 20,30 con questa articolazione e programma:

* Mercoledì 8 ottobre: Cosa è, chi è la Protezione Civile. Il RISCHIO questo sconosciuto.

* Venerdì 10 ottobre: I diversi rischi presenti nel nostro territorio, i comportamenti dei Cittadini al  verificarsi di un evento particolare. Autotutela ed autoprotezione individuale e di Comunità. 

* Mercoledì 15 ottobre: Previsione e prevenzione. I piani di protezione civile, attuazione dei piani, la informazione, la formazione.

* Venerdì 17 ottobre: La Comunicazione in emergenza, chi comunica cosa, come.

* Mercoledì 22 ottobre: Rapporti con i soggetti attivi in Emergenza, comportamenti individuali e collettivi.

* Mercoledì 29 ottobre: Costruzione di messaggi e di rapporti tra soggetti coinvolti diversamente. Chiusura corso e valutazione.

                                                                                 alt

Il programma del CORSO potrà subire modifiche in ragione di esigenze diverse che dovessero venire fuori durante lo svolgimento del corso stesso.

Il corso si avvarrà di interpreti qualificati dell'Ente Nazionale Sordi della Provincia di Matera.

L'intero corso sarà videoripreso a cura del sito www.emergenzabasilicata.it

I documenti e gli atti che saranno prodotti durante il corso potranno essere diffusi liberamente citando correttamente la fonte.

 




© Parte dei materiali in visione sono stati reperiti sul web | Responsabile Pio Acito disaster manager | powerd ideama 2017
Associazione di Volontariato Civile delibera Regione Basilicata n.1331/'94 | Associazione di Volontariato di Protezione Civile - Presidenza Consiglio dei Ministri Dipartimento P. C. prot. n. 85990 5.1.1.4/'95 | C.F. 93018590773
Le immagini si riferiscono prevalentemente alle attività dell'associazione. Coloro che si ritengono danneggiati possono richiedere la rimozione, che sarà effettuata prontamente