attività


14 Giugno aperta la criminale stagione degli incendi

alt                                alt

 

 

 

 

 

 Incendio nella pineta di Metaponto 

Si è drammaticamente aperta sabato 14 giugno la stagione degli incendi nella nostra Regione.

A Metaponto 4 ettari di pineta sono stati bruciati da mani criminali e stupide. Sei squadre di vigili del fuoco, tre mezzi aerei -due elicotteri ed un canadair- del dipartimento della protezione civile, una squadra di Volontari per l'Ambiente di Matera, forestali hanno impiegato 5 ore di duro lavoro per limitare i danni. Sono molte centinaia gli alberi di pino domestico, di acacia, di robinia, di eucalipti che sono stati bruciati in poche ore per fare un grave danno alla Natura e per "liberare" dagli alberi una area di grande interesse per la speculazione turistica tra i residence Magna Grecia e Metapontum Village. Appiccare i fuochi nelle prime ore di un sabato pomeriggio, con un po' di vento ed assoluta assenza di controllo del territorio dimostra la finalità criminale dell'atto.

Mentre bruciava la pineta a Metaponto altri fuochi, a Matera in località Agna e a Grottole lungo le coste in pieno centro urbano. In questi casi il contributo dei Volontari, intervenuti con un mezzo Bremach allestito AIB, è stato di utilità all'opera dei vigili del fuoco.

alt




© Parte dei materiali in visione sono stati reperiti sul web | Responsabile Pio Acito disaster manager | powerd ideama 2017
Associazione di Volontariato Civile delibera Regione Basilicata n.1331/'94 | Associazione di Volontariato di Protezione Civile - Presidenza Consiglio dei Ministri Dipartimento P. C. prot. n. 85990 5.1.1.4/'95 | C.F. 93018590773
Le immagini si riferiscono prevalentemente alle attività dell'associazione. Coloro che si ritengono danneggiati possono richiedere la rimozione, che sarà effettuata prontamente