meteo


Cosa succede sull'Italia tra martedì e sabato prossimi

 

PREVI SULL’ITALIA VALIDE SINO ALLE 24.00 DI OGGI 27 APRILE 2008
dal sito della Protezione Civile  www.protezionecivile.it

AVVERTENZE per la giornata odierna:
Precipitazioni: isolati rovesci o temporali su Calabria e Sicilia orientale.
Visibilità: locali banchi di nebbia nel corso della prossima notte al centro-nord; ridotta nelle precipitazioni.
Venti: localmente forti settentrionali sui settori ionici; raffiche durante i fenomeni temporaleschi.
Mari: localmente molto mosso al largo lo Ionio.

SITUAZIONE:
La scena europea continentale è caratterizzata da un promontorio sull’Europa centro-occidentale e da un minimo sui Balcani; questa configurazione porta sulla penisola italiana un flusso di correnti a componente settentrionale a debole curvatura ciclonica che va accentuandosi sui settori meridionali, dove vi saranno isolati fenomeni di instabilità pomeridiana. Per la giornata di lunedì, vi sarà una espansione del promontorio verso est, che porterà condizioni di stabilità al meridione ed un peggioramento sulle regioni nord-occidentali dovuto il transito di un cavo d’onda secondario legato ad perturbazione atlantica, con centro d’azione posizionato sulle Isole Britanniche, che farà sentire i suoi effetti nella sera, per poi estendersi, martedì, sulle resto regioni settentrionali e parzialmente a quelle del centro. Mercoledì, sull’area italiana vi sarà lo sviluppo di un debole promontorio che conterrà il sistema perturbato principale sull’Europa occidentale ad interessare solo i nostri settori alpini occidentali, mentre sul resto del Paese prevarranno condizioni di stabilità.

TEMPO PREVISTO PER OGGI
NORD:
cielo sereno o poco nuvoloso; transito di modesti sistemi nuvolosi con nubi stratiformi medio-alte. Anuvolamenti cumuliformi sui rilievi durante le ore pomeridiane.
CENTRO E SARDEGNA:
cielo sereno o poco nuvoloso, con annuvolamenti cumuliformi sui rilievi appenninici durante le ore pomeridiane.
SUD E SICILIA:
cielo generalmente sereno o poco nuvoloso con locali addensamenti nel corso della giornata più intensi su Calabria e Sicilia orientale dove potranno verificarsi isolati rovesci o temporali.
TEMPERATURE:
senza variazioni di rilievo.
VENTI:
deboli variabili al nord; moderati a componente settentrionale altrove con rinforzi sui settori adriatici e ionici, ma in attenuazione nella sera.
MARI:
da mosso a localmente molto mosso al largo lo Ionio; poco mossi il Mare di Sardegna, il Mar Ligure, il Tirreno orientale sottocosta e l’Adriatico settentrionale; mossi i restanti bacini con moto ondoso in attenuazione.

TENDENZA PER:
LUNEDI 28 APRILE 2008
NORD:
Transito nella mattina di nubi medio-alte e stratiformi; graduale intensificazione della nuvolosità sui settori occidentali con associate prime precipitazioni nel pomeriggio in parziale estensione nella sera sulla pianura piemontese e lombarda e settori alpini centrali.
CENTRO E SARDEGNA:
poco nuvoloso nella mattina, salvo velature; graduale intensificazione della copertura nuvolosa dapprima su Toscana e Sardegna in successiva estensione alle restanti regioni; isolati rovesci nella sera sulla Toscana.
SUD E SICILIA:
la mattina sereno o poco nuvoloso, salvo temporanee velature e locali addensamenti pomeridiani sui settori appenninici; aumento della nuvolosità nella sera sulla Sicilia e regioni tirreniche.
TEMPERATURE:
in diminuzione nei valori massimi al nord.
VENTI:
su Sardegna e regioni settentrionali deboli meridionali con rinforzi sui settori costieri liguri; deboli settentrionali sulle restanti regioni con locali rinforzi sulla Puglia, tendenti nella sera a disporsi dai quadranti meridionali.
MARI:
da poco mossi a localmente mossi il Mar Ligure, il Canale di Sardegna e lo Ionio; poco mossi i restanti bacini.

TENDENZA PER:
MARTEDI 29 APRILE 2008
molto nuvoloso al nord, sulla Toscana, Umbria e Marche con precipitazioni sparse, più intense sulle regioni nord-occidentali. Da parzialmente nuvoloso a nuvoloso sulle restanti regioni con locali precipitazioni sui settori peninsulari, più frequenti sui settori adriatici. Tendenza a schiarite a partire dai settori occidentali nella sera.

TENDENZA PER:
MERCOLEDI 30 APRILE 2008
Nuvoloso sui settori alpini e prealpini centro-occidentali con precipitazioni nel corso della giornata. Poco nuvoloso altrove con addensamenti nel pomeriggio sui settori tirrenici appenninici.
 

 

 

Tra MARTEDI 29 Aprile e SABATO 3 Maggio (attendibilità alta 70 %)

cartina

EVOLUZIONE METEO
Probabile discesa dal nord Europa di alcuni fronti instabili nord atlantici. Tra il 29 Aprile ed il 1° Maggio si attende un veloce aumento dell'instabilità dapprima su Alpi e Prealpi, poi su regioni appenniniche, Toscana. Più stabile su buona parte del centro ed al sud. Temperature in diminuzione
. 

 

 

STATO DEL CIELO
Cieli generalmente poco nuvolosi su tutti i settori del centro sud con addensamenti solo in prossimità dei rilievi appenninici. Peggioramento su Alpi, Prealpi, verso pianura padana e Toscana tra il 29 Aprile ed il 1° Maggio.

PRECIPITAZIONI
Probabilità di fenomeni inizialmente assente ovunque. Col passare delle ore probabili rovesci o temporali su Alpi, Prealpi verso pianure del nord, poi Triveneto e Toscana, locali su Appennini. Altrove probabilità di fenomeni molto bassa. Per i giorni 2 e 3 qualche rovescio sparso specie in prossimità dei rilievi, fenomeni meno probabili sulle coste.

TEMPERATURE
Tenderanno a diminuire fino a valori leggermente sotto la media al nord, in linea con la media al centro sud con clima mite.

 

da www.ilmeteo.it




© Parte dei materiali in visione sono stati reperiti sul web | Responsabile Pio Acito disaster manager | powerd ideama 2017
Associazione di Volontariato Civile delibera Regione Basilicata n.1331/'94 | Associazione di Volontariato di Protezione Civile - Presidenza Consiglio dei Ministri Dipartimento P. C. prot. n. 85990 5.1.1.4/'95 | C.F. 93018590773
Le immagini si riferiscono prevalentemente alle attività dell'associazione. Coloro che si ritengono danneggiati possono richiedere la rimozione, che sarà effettuata prontamente