emergenze


Abruzzo: terremoto vento pioggia sorrisi

Tre giorni di dura fatica, camion scaricati, tende montate, cittadini sostenuti ed ora la gestione del campo di Civitatomassa, frazione di Scoppito. A Civitatomassa vivono normalmente meno di 200 persone ma molte altre sono sparse nelle campagne e nel campo allestito dormono quasi 500 cittadini.

altLa frazione non ha subito gravi crolli e non ci sono stati morti ma le case sono inagibili e finchè non ci saranno i sopralluoghi dei tecnici è vietato a chiunque entrare nelle abitazioni danneggiate. I Volontari di Legambiente e quelli del Gruppo Volontari per l'Ambiente di Matera hanno messo su dall'inizio il campo e faranno riferimento al C.O.M. 3 (Centro Operativo Misto) di Pizzoli. Da ieri sera piove ed i disagi per tutti sono aumentati per via del fango e del freddo, i Volontari hanno però dei potentissimi rimedi: i sorrisi!

alt

E' necessario che i Volontari applichino tutte le norme sulla sicurezza: caschetti, guanti, scarponcini debbono sempre essere indossati!alt

 




© Parte dei materiali in visione sono stati reperiti sul web | Responsabile Pio Acito disaster manager | powerd ideama 2017
Associazione di Volontariato Civile delibera Regione Basilicata n.1331/'94 | Associazione di Volontariato di Protezione Civile - Presidenza Consiglio dei Ministri Dipartimento P. C. prot. n. 85990 5.1.1.4/'95 | C.F. 93018590773
Le immagini si riferiscono prevalentemente alle attività dell'associazione. Coloro che si ritengono danneggiati possono richiedere la rimozione, che sarà effettuata prontamente